LA VIA DEGLI DEI

È uscita una nuova guida a uno dei cammini più amati in Italia, la Via degli Dei da Bologna a Firenze. È un cammino di successo, perché in tanti amano partire da Piazza Maggiore a Bologna e arrivare dopo una settimana in Piazza della Signoria a Firenze, seguendo questo percorso che valica l’Appennino.
Frequentata e ben conosciuta dagli Etruschi che vivevano in queste terre, la Via degli Dei divenne principale via romana di collegamento tra Bononia e Arezzo a partire dal 187 a.C., con il nome di Flaminia Militare, le cui vestigia accompagnano il viandante per lunghi tratti del percorso.

 

Il cammino si snoda attraverso ambienti naturali unici in tutta Europa, come la riserva del Contrafforte Pliocenico, le architetture di sabbia e argilla di milioni di anni fa, ricche di fossili, ma anche i boschi appenninici di castagno e di faggio.
Stefano Fazzioli ha fatto un bel lavoro, il libro contiene tutte le informazioni aggiornatissime, le varianti per raggiungere posti tappa alternativi, le mappe e tutto quello che serve per camminare il percorso in sicurezza.


Stefano Fazzioli – “La Via degli Dei”, Edizioni dei Cammini 2016 – 15 euro

Quelli che ballavano erano visti come pazzi da quelli che non sentivano la musica -Friedrich Nietzsche