CAMMINARE GUARISCE


Edizioni dei Cammini continua a pubblicare senza sosta libri dedicati ai camminanti e ai viandanti, una nuova collana è GoWalk, collana dedicata ai racconti di cammini e alla esperienze personali.

Camminare guarisce, scritto da Fabrizio Pepini con la collaborazione di Massimiliano Cremona. È un libro importante. Perché è una storia commovente e forte. La storia di Fabrizio è la dimostrazione di quello che andiamo dicendo da anni, cioè che il camminare è terapia. Fabrizio è malato di linfoma mantellare non Hodgkin, una malattia che porta alla morte in pochi anni.
Dopo tante chemioterapie, Fabrizio sente parlare del Cammino di Santiago e parte, con lo scopo di ricevere il sacramento del malato a fine cammino. Ma inaspettatamente (per lui) si accorge che via via sta meglio. I medici sono sorpresi. Lui continua a camminare, e da quasi cinque anni non ha mai smesso. La malattia si è fermata, non ha avuto recidive. Psicologicamente è rinato.
E Fabrizio Pepini commuove con il racconto di tutto questo, commuove quando dice che ringrazia la malattia per avergli aperto un mondo nuovo, fatto di amicizie profonde trovate in cammino. Come quella con Massimiliano Cremona, che ha curato il testo e lo ha reso un libro. Le parole di Fabrizio Pepini sono piene di saggezza, si capisce bene che Tiziano Terzani per lui è stato maestro. Da leggere, un messaggio valido sia per le persone malate che per quelle sane.

 

Fabrizio Pepini, Massimiliano Cremona – “Camminare guarisce”, Edizioni dei Cammini 2016 – 14,50 euro

Quelli che ballavano erano visti come pazzi da quelli che non sentivano la musica -Friedrich Nietzsche