IL TUO COLESTROLO E’ ALTO?

SCOPRI SE CUORE E CERVELLO SONO VERAMENTE A RISCHIO

Se quello totale e’ elevato non e’ detto che la tua salute sia a rischio. In ogni caso , la dieta va sempre tenuta sotto controllo per evitare sovrappeso , diabete e ipertensione.


Che cos’e’ il colesterolo?
E’ uno sterolo, una sostanza presente nelle cellule. E’ contenuto negli alimenti di origine animale(latte, formaggi grassi, burro, lardo, strutto, uova, carni grasse ) e viene prodotto da fegato, intestino, ghiandole surrenali, pelle e tessuti nervosi.

 


Perche’ aumenta ?
Il colesterolo si alza in presenza di consumo di alimenti ricchi di grassi animali saturi o idrogenati ( prodotti industriali come biscotti ) ; per carenza di antiossidanti nella dieta ( betacarotene, vit. C , vit. E ); a causa di una dieta povera  di fibre vegetali ; eccessiva assunzione di alcoolici ; in presenza di sovrappeso , stress, ridotta attivita’ della tiroide, menopausa. Infine ci sono persone geneticamente predisposte a sviluppare ipercolesterolemia anche con una dieta corretta.

 


Quando mette a rischio la salute.
Avere un valore di colesterolo totale nel sangue superiore alla norma non e’ di per se’ un segno di rischio cardiovascolare, soprattutto se il soggetto non e’ diabetico , iperteso  e/0 sovrappeso, se non fuma ne’ beve alcoolici , se ha un’alimentazione equilibrata. Vediamo di capire perche’. Fino a qualche anno fa , si consideravano valori ottimali quelli inferiori a 240 mg/dl di colesterolo totale( in presenza di fattori di rischio 200 mg/dl o addirittura 160 mg/dl ).
Oggi si considera l’indice di rischio cardiovascolare , cioe’ il rapporto fra colesterolo totale e colesterolo buono HDL ; tale indice per un soggetto sano deve essere inferiore a 5 per l’uomo e a 4,5 per la donna.

Le cose importanti della mia vita non sono cose